PERCHÈ TELEFONO GIOVANE


Telefono Giovane ascolta e siprende cura di situazioni, stati d'animo, domande, pensieri e progetti che fanno parte delle esperienze di ogni giovane
AMICIZIA
Uno dei benefici dell'amicizia è di sapere a chi confidare un segreto.

SOLITUDINE

La solitudine spesso è il problema di chi chiama Telefono Giovane. Qual è la risposta alla solitudine?  Non ci sono risposte pronte. Però a Telefono Giovane c'è qualcuno che ti risponde. Un solo "ciao" può rompere la solitudine; "come va?": è come accendere una lampadina nel buio, dare un appoggio che la solitudine fa mancare.

AIUTO

L’aiuto sembra un filo che unisce gli essere viventi.
A Telefono Giovane  l’aiuto è una vicinanza, un dialogo, un incontro. Un aiuto al ragazzo che si sente disorientato, che è da solo, che chiede aiuto per aver fiducia in se stesso. Non è facile chiedere aiuto ma se trovi chi ti ascolta e non ti giudica, poi ti senti meglio.

 
LIBERTA’

E’ meravigliosa la libertà, fa arrivare in alto ma con la libertà si può anche precipitare. La libertà che chiedono gli adolescenti: la libertà di fare esperienze, di scegliere, la libertà di partecipare… Anche la libertà di fare errori. Ogni NO è considerato un attentato alla loro libertà .
I genitori invece hanno paura di dare troppa libertà e di concedere troppo presto certe libertà. Come insegnare a usare bene la libertà?

DUBBI

Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.

                                                                                                                                                                               
 Possibile eliminare i dubbi?
Lo chiedono spesso i ragazzi a Telefono Giovane. Ma le risposte di Telefono Giovane non vogliono eliminare i dubbi. Anzi spesso provocano nuovi dubbi proprio per spingere il ragazzo a cercare, oltre i dubbi, la strada. A ogni incrocio si aprono dubbi. Il vero dubbio, il dubbio che aiuta non è quello se fare o non fare bensì cosa fare e come fare. Su questi dubbi si costruiscono percorsi.
 

SPERANZA

La  speranza di essee capiti, la speranza di trovare ascolto spinge molti giovani a chiamare Telefono Giovane.
Qualcuno che ascolta dà la  speranza di non essere soli; conoscere le proprie risorse dà speranza:. Le parole di un amico portano speranza. Telefono Giovane è considerato quasi un amico. A volte le parole non bastano a dare speranza. La speranza è sempre da conquistare e bisogna anche volerla la speranza. Qualche ragazzo sembra non trovare motivi per avere speranza. Telefono Giovane cerca di far vedere a ciascuno i motivi per avere speranza.
 

PAURA

E...Paure: del dolore, della morte; paura delle perdite, paura della fatica …Peggio, la paura delle persone
E la paura può anche bloccare
A Telefono Giovani i  ragazzi parlano dela paura di crescere; della paura di lasciare l’infanzia, la paura di essere rifiutato….. Le responsabilità fanno paura a molti.
 
Fuggire?  Nascondere? Si può affrontare, anche parlandone a Telefono Giovane. Puoi imparare a guardare la paura, a guidare la paura. Non permettere che la paura guidi e condizioni la tua vita!
 

DISTURBI ALIMENTARI

Disturbo alimentare vuol dire disturbo nel rapporto con il cibo.
Dietro il cibo, rifiutato, anoressia, mangiato senza misura, bulimia, vomitato, Telefono Giovane ascolta descrizioni di malesseri, disagi, esperienze difficili di delusione di abbandono. " Mi sento brutto, inadeguato.." " Mi sento anch'io fragile ma devo resistere"Autostima a zero. A Telefono Giovane trovi chi ti aiuta a capire, a dare un nome al tuo disagio tuo e a trovare il coraggio di farti aiutare
 

FUTURO

Un futuro aperto e libero è il sogno di ogni ragazzo. Il futuro è sempre sconosciuto e attraente, come l’infinito perchè anche il futuro che si immagina non ha confini
Come sarà il futuro? Si chiedono i ragazzi e vorrebbero essere sicuri del risultato futuro.
Ma questa è la scommessa: non è che il futuro più che conoscerlo bisogna costruirlo? Domanda costante di Telefono Giovane: tu che cosa vuoi per il tuo futuro?
Che cosa pensi di poter fare per realizzare il tuo futuro? 

SOFFERENZA

Denunciare una sofferenza può essere difficile. Qualcuno la nasconde,qualcuno si ribella alla sofferenza; qualcuno la accetta la sofferenza perché la ritiene necessaria per raggiungere uno scopo.
La sofferenza dei giovani che chiamano Telefono Giovane è data da paure, incomprensioni; è la sofferenza dell’abbandono, di un lutto;la sofferenza di sentirsi inadeguato, di non sentirsi capito, di non sentirsi accettato.
Chi ti ascolta non ti giudica, com-prende la tua sofferenza e ti aiuta ad alleggerirla.